Dopo la pausa natalizia, Matteo ha partecipato all’XRiders di Punta del Este, in Uruguay, che lo ha visto girare insieme ad alcuni rider del team DaBoot e due rider statunitensi.

Il sabato mattina si è svolta la mototerapia alla quale hanno partecipato circa ottanta ragazzi con diverse disabilità, mentre l’evento vero e proprio si è svolto il giorno seguente..

Lo spettacolo era basato su uno show “standard” affiancato ad un piccolo contest. Si sono contati più di tremila calorosi spettatori. Un’esperienza è fantastica!

Ora Matteo si sta allenando, ed ha in programma i Motor Days di Roma che si terranno a metà marzo, e a seguire un’ulteriore show con il team DaBoot a Grosseto, in Toscana.

After you have typed in some text, hit ENTER to start searching...